Cambio orario - Bellinzonese e Tre Valli

Modifiche dell’offerta ferroviaria dal 13.12.2020 al 04.04.2021:

Nuova linea InterRegio (IR) Bellinzona–Airolo–Arth-Goldau–Zurigo/Basilea che serve le fermate di Bellinzona, Castione-Arbedo, Biasca e in Leventina tutte le stazioni attualmente servite dalla linea RE10 (Bodio, Lavorgo, Faido, Ambrì-Piotta, Airolo). Corse ogni ora con nuovi convogli “Traverso” della Schweizerische Südostbahn AG (SOB). La Leventina avrà quindi di nuovo un collegamento senza necessità di cambio treno con il nord delle Alpi, alternato per Zurigo risp. Lucerna–Basilea ogni due ore (con possibilità d’interscambio con la linea IC ad Arth-Goldau, una volta su due, per raggiungere le destinazioni a nord ogni ora). Questa linea, sulla tratta a nord di Castione-Arbedo, sostituisce l’attuale linea RE10. A partire dal 5 aprile 2021, con la messa in esercizio dell’orario definitivo, proseguirà fino a Locarno.

RE10 Castione-Arbedo–Bellinzona–Lugano–Mendrisio–Chiasso–Como–Milano. Nuovo capolinea a nord Castione-Arbedo (utenti diretti in Leventina e/o verso il nord delle Alpi usufruiscono della nuova linea IR). Transito attraverso la GBC, con fermata a Giubiasco. Corse ogni ora. Due corse al mattino partono da Airolo per servire in modo appropriato studenti e lavoratori.

 


 

Modifiche dell’offerta sulle linee bus dal 13.12.2020 al 04.04.2021:

La rete bus regionale delle Tre Valli e del Bellinzonese è strutturata in modo da garantire allacciamenti diretti alla rete ferroviaria e allo stesso tempo offrire collegamenti capillari nei fondovalle e nelle valli laterali.
Rispetto alla situazione attuale, che presenta già una buona copertura territoriale e un buon interscambio con il servizio ferroviario, le seguenti misure permettono di migliorare l’offerta esistente:

  • La creazione di due nuove linee che sostituiscono l’attuale linea 191 Airolo–Bellinzona: la linea 120 Airolo–Faido–Biasca–Osogna e la linea 221 Bellinzona–Claro–Osogna–Biasca FFS. Quest’ultima sarà sistematicamente collegata alla linea 222 nella circolazione dei veicoli a Biasca, così da creare un collegamento continuo tra le due sponde della Valle Riviera, con transito dal centro di Biasca.
  • L’attuale linea 193 viene sostituita dalle nuove linee linea 222 Bellinzona–Gnosca–Lodrino–Biasca FFS (con un percorso più attrattivo per gli utenti diretti al centro di Biasca) e 130 Biasca FFS–Centro Sportivo.
  • Le due linee 221 e 222 saranno collegate alla stazione di Biasca (le corse cambieranno semplicemente numero), ciò che permette agli utenti delle due sponde della Valle Riviera di raggiungere direttamente il centro di Biasca, senza necessità di cambiare bus.
  • La nuova linea locale 8 Castione FFS–Claro Scubiago rimpiazza le corse limitate della linea 191 con capolinea Claro. La nuova linea, con offerta potenziata, serve nelle due direzioni il nucleo di Claro.
  • La nuova linea regionale 213 Giubiasco FFS–Vigana–Paiardi–S. Antonino FFS collega le due frazioni in collina finora non allacciate alla rete di trasporto pubblico. Presso le stazioni ci sono buone coincidenze con i treni, che permettono collegamenti interessanti in tutte le direzioni.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili su ti.ch/trasporti
Si consiglia di consultare gli orari online tramite sito internet o le varie app

Card image cap

Scarica l’app di Arcobaleno!

Non perdere l’occasione di controllare gli orari e acquistare i biglietti direttamente sul tuo telefonino!

…la nostra Iris sembra essersi ritrovata all’interno di un film,

riuscirà a restituire l’oggetto dimenticato dallo sconosciuto ragazzo a bordo del bus?

Seguite Iris nelle sue avventure e scoprite i prodotti

della Comunità tariffale Arcobaleno!