Arcobaleno informa.

Cambio orario

9 giugno 2019

arcobaleno.ch/orario

Consultare l'orario

Scarica l'App Arcobaleno per consultare l'orario in modo rapido, semplice e sempre aggiornato.

9 giugno 2019 - Cambio orario

Domenica 9 giugno entra in vigore il nuovo orario inerente all’offerta di trasporto pubblico in Ticino. Questo inusuale cambio di orario di metà anno è determinato dall’importante cantiere ferroviario tra Zugo Oberwil e Arth-Goldau che richiede uno spostamento degli orari di arrivo e partenza dei treni a lunga percorrenza. Ne consegue la necessità di adeguare gli orari del servizio regionale, sia ferroviario sia su gomma, alfine di garantire le coincidenze.
Sul piano regionale e transfrontaliero la novità consiste nei collegamenti S50 Bellinzona–Lugano–Mendrisio–Varese–Malpensa, con treni tra i principali centri del Cantone e l’aeroporto di Malpensa ogni ora tutti i giorni.
Tra il Ticino e Milano cambiano gli orari sia dei treni EuroCity sia dei treni RegioExpress (RE10). Questi ultimi non hanno più una cadenza uniforme durante il giorno e in parte hanno un tempo di percorrenza leggermente maggiore. Si consiglia pertanto di consultare l’orario per il collegamento desiderato.

L'orario completo per il periodo dal 9 giugno al 14 dicembre 2019 è consultabile qui [8.87 MB]


Le novità più importanti dell’orario valido dal 9 giugno al 14 dicembre 2019

Il cambio d’orario del 9 giugno 2019 comporta modifiche degli orari di numerose linee di treno e bus. Qui di seguito è elencata una panoramica dei principali cambiamenti. Nelle pagine delle singole regioni (vedi sezioni a sinistra) vengono riportati maggiori dettagli per singola linea.

Attenzione: eccezionalmente, il nuovo orario ha una validità solo semestrale. Infatti, a causa dell’importante cantiere sulla sponda est del Lago di Zugo è necessario adeguare l’orario dell’offerta di trasporto pubblico regionale ai nuovi orari di arrivo e partenza dei treni a lunga percorrenza.


Offerta ferroviaria (FFS/TILO)

Cantieri
La tratta ferroviaria tra Zugo Oberwil e Arth-Goldau è chiusa al traffico a partire dal 10 giugno 2019. I collegamenti tra la Svizzera tedesca e il Ticino si allungano di 8-15 minuti. I treni arrivano a sud più tardi mentre partono in direzione nord prima. L’orario delle linee regionali TILO è stato adattato per garantire le coincidenze. Le coincidenze tra il traffico a lunga percorrenza e i treni regionali TILO in Ticino sono più brevi, sia a Bellinzona che a Lugano.

RE10/S10 (Airolo–) Bellinzona–Lugano–Chiasso–Como / EuroCity. Cambiano gli orari dei collegamenti RegioExpress (RE10) e degli EuroCity (EC). Gli EC partono da Milano sempre al minuto .10, mentre gli RE10 partono da Milano ai minuti .10, .25 oppure .41; non può purtroppo essere mantenuta una cadenza regolare. Per i viaggiatori da e per Milano è quindi sempre consigliata la consultazione dell’orario online prima di mettersi in viaggio.

S20 Biasca–Bellinzona–Locarno. Sono definiti i seguenti nuovi orari di partenza in direzione di Locarno: da Biasca ai minuti .09 (solo in ora di punta) e .39, da Bellinzona ai minuti .02 e .32. Nella direzione opposta i treni partono da Locarno ai minuti .01 e .31.

S30 (Bellinzona–) Cadenazzo–Luino–Gallarate. Dal 9.6 al 29.9.2019 la linea ferroviaria viene attestata a Luino e circolano bus sostitutivi tra Luino e Gallarate dove è prevista la coincidenza con la S50 da/per Malpensa.

S40 Como–Chiasso–Mendrisio–Varese /
S50 Bellinzona–Lugano–Mendrisio–Varese–Malpensa
. La tratta Varese–Gallarate–Malpensa, finora percorsa dalla linea S40 ogni due ore, passa alla linea S50 con un’offerta oraria. Alla stessa maniera, il servizio serale (dopo le ore 20.00) e la domenica e i giorni festivi insubrici viene svolto dalla linea S50 (anziché S40).
La linea S50 con nuova destinazione Malpensa (Terminal 1 e 2) circola tutti i giorni ogni ora dalle 5.00 alle 23.00 circa (partenze da Bellinzona dalle 04.34 alle 20.34; partenze da Malpensa dalle 06.13 alle 23.13 assicurando il collegamento diretto per Malpensa per la maggior parte degli utenti ticinesi. La linea S40 circola invece ogni ora dalle 5.00 alle 20.00 circa, esclusi la domenica e i giorni festivi insubrici (giorni festivi in comune tra il Ticino e la Lombardia). Nei giorni rispettivamente nelle fasce orarie in cui la linea S40 non circola, per muoversi tra Varese e Mendrisio–Bellinzona si utilizza la linea S50, con cambio a Mendrisio in direzione di Chiasso e Como. La stazione di Mendrisio rimane il nodo di interscambio tra le linee S10-S40-S50.


Offerta bus

Per quanto riguarda le linee urbane e regionali su gomma, le modifiche effettuate mirano a mantenere buone coincidenze con i treni ai vari nodi d’interscambio. L’obiettivo è quello di offrire al cliente pendolare e all’utilizzatore occasionale una catena di trasporto di qualità.


Viaggiare informati

Il trasporto pubblico si appoggia alla tecnologia a vantaggio della propria utenza che, grazie agli investimenti effettuati, può viaggiare rimanendo sempre informata sul proprio viaggio senza dover far capo a supporti cartacei.
Prima, durante e dopo il viaggio l’utente trova sul sito Internet cantonale www.ti.ch/trasporti o su quelli delle varie imprese di trasporto, le informazioni relative all’orario pianificato e ad eventuali scostamenti da esso. Anche tramite l’app Arcobaleno è possibile accedere ad informazioni in tempo reale.
Le paline informative alle fermate, sempre più diffuse, forniscono indicazioni sul prossimo arrivo dei bus. Sull’orario alle fermate è inoltre presente un codice QR, che se scansionato fornisce informazioni in tempo reale sulle prossime partenze interagendo con la pagina Internet dedicata.
Sui treni TILO e su alcuni bus si trovano schermi informativi che forniscono indicazioni sulle coincidenze previste ai vari nodi d’interscambio.
Maggiori informazioni alla pagina www.arcobaleno.ch/tempo-reale

Consultare l'orario

Scarica l'App Arcobaleno per consultare l'orario in modo rapido, semplice e sempre aggiornato.